Blog: http://Ilfinegiustificailme.ilcannocchiale.it

Brainstorming

Non è assolutamente vero che gli autori di questo spot volessero essere blasfemi. Anzi, si sono preoccupati di autocensurarsi e di cassare le idee che più avrebbero potuto offendere i credenti. A dimostrazione di ciò, pubblico uno dei soggetti scartati durante la "tempesta di cervelli" che ha portato poi alla pubblicità contestata e di cui io, per vie traverse, sono riuscito a venire in possesso.

- Cristo (al cellulare): Pronto, Padr…?
- Segreteria telefonica dell'Eterno: In questo momento sono impegnato a creare un modello dell'universo, in scala 1:1, con gli stuzzicadenti. Lasciate un messaggio dopo il tuono: sarete richiamati appena possibile.
(tuono)
- Cristo: Padre, sono arrivato alla fine del giro promozionale e sarebbe ora di rientrare alla base per il report. Ho passato tre giorni nel sepolcro, senza
nemmeno frigobar e pay-tv, in attesa di tue notizie. Spero che tu senta presto questo messaggio perché c'ho alle calcagna quel Tommaso, il tipo scettico che gode a fare fisting con le mie ferite… Mi raccomando, vedi di fare in fretta a recuperarmi!
- Mercante del Tempio (vista l'aria preoccupata di Cristo): Problemi col cellulare?
- Cristo: No, devo salire alla destra di mio Padre ma a quanto pare s'è dimenticato di azionare il pilota automatico del teletrasporto.
- Mercante del Tempio (gli porge una lattina): Bevi questo.
- Cristo: Cos'è?
- Mercante del Tempio: È RedBull.
- Cristo: E a che mi serve?
- Mercante del Tempio (indica il cielo): Ti fa andare su.
- Cristo (vedendo arrivare Tommaso in lontananza): Ah sì? Da' qua, allora!
- Mercante del Tempio (ritraendo la mano): Ehi, e tu che mi dai in cambio?
- Cristo (frettolosamente): Adesso non ho contanti ma… ma posso fare in modo che in futuro ti venga riconosciuta una rendita da Roma: l'otto per mille dei tributi ti va bene?
- Mercante del Tempio: Mmm… ok, affare fatto. Tieni.
- Cristo (beve il contenuto e inizia a salire): PerPapà, funziona! RedBull ti mette le aliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!

Pubblicato il 3/12/2007 alle 8.4 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web