.
Annunci online

 










CLICCARE SUL BANNER,
PLEASE!



"Trowel 2006 Blog"




Raccoon Accademy
All (b)rights reserved


ROCKING AUDEN AWARD 2007

By Appointment of Raccoon

Citazioni:
(cioè, frasi del sottoscritto attribuite indebitamente ad altri personaggi)

"Religiosità significa per me, semplicemente, avere il senso dei propri limiti, sapere che la ragione dell’uomo è un piccolo lumicino, che illumina uno spazio infimo rispetto alla grandiosità, all’immensità dell’universo."
(N. Bobbio)


"Nella sfera morale,
il senso della misura
è definitivamente perduto"
(Cincinnato)

"Il mondo non è perfetto.
In un mondo perfetto,
Mark Chapman avrebbe
ucciso Yoko Ono."
(D. Luttazzi)

"Va' a farti fottere,
coglione!"
Automobilista nel traffico



30 aprile 2008


Ma, allora, Mi credete o no?

Una bimba statunitense è morta per malattia perché i genitori, prendendo la Bibbia alla lettera, si sono affidati esclusivamente alla preghiera e alla certezza che "le guarigioni vengano solo da Dio" (così recita la notizia trovata grazie a lui).
Folli? Forse, dipende dai punti di vista. Di sicuro, coerenti. In effetti, se le poche informazioni sono corrette, la posizione adottata dai due devoti non fa una grinza: essi hanno tenuto un comportamento consequenziale ineccepibile, dimostrando un gesto di fede incondizionata che non lascia spazio a dubbi, e si sono abbandonati totalmente al divino. Perché non farlo? Loro in Dio ci credono (o ci credevano) veramente, non come molti che implorano il cielo perché salvi una persona cara e contemporaneamente la portano al primo ospedale per le cure del caso. Ma coloro che decidono di tenere il piede in due scarpe, oltre a essere causa di una ridondanza che toglie posti letto a chi la fede non ce l'ha, non si rendono conto che è un atteggiamento poco carino nei confronti del loro Signore?
Insomma, fossi in Lui, ci rimarrei maluccio. Che fede è questa?

Eppure una tale prova di dedizione al Divino sembra non aver riscosso l'approvazione dei concittadini di questa impavida coppia che, adesso, è stata incriminata. Fortunatamente, per affrontare e uscire indenni dal processo, sarà sufficiente potersi permettere la parcella di un modesto avvocato + un dollaro: sì, una banconota da esibire e sulla quale c'è impressa la scritta "In God we trust".
La giuria non potrà che assolverli. O no?




permalink | inviato da ilfinegiustificailme il 30/4/2008 alle 15:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa


29 aprile 2008


C'è chi ha i denti e non ha il pene

Tavern number twenty, parah poonzi poonzi poh!
"TEETH"



Si attende già il sequel in cui un tale (un saldatore free-lance),
col membro, fa scintille.
E lì son cazzi…


29 aprile 2008


Mi hai strappato un sorriso, vandalo!



Il Munaciello, a rischio di risvegliare il serial-killer che c'è in me, mi coinvolge in una catena alla quale aderisco in via eccezionale. Imputo questa mia scelta a una momentanea incapacità di intendere e di volere che, sono certo, mai più si verificherà.
Non so se mi spiego (come disse il paracadute al paracadutista).

Cosa mi fa sorridere?
1) Il bambino che fa strage di formiche
2) Il bambino che inchioda una lucertola a un pezzo di legno
3) Il bambino che mette uno spillo nel bussolotto per abbattere un piccione con la cerbottana
4) Il bambino che strappa gli arti a un granchietto
5) Il bambino che brucia un coleottero, al sole, con una lente d'ingrandimento
6) Il bambino che legge nei tuoi occhi che non essere crudeli è una cosa che si impara e ti chiede di giocare a pallone

Le mie nomination?
Mi dispiace, Ciro, ma per avere i nomi dal sottoscritto è necessaria la tortura: sono certo che sia ancora facile trovare un ex-bambino disposto a metterla in atto.

Da dove ha origine tutto ciò? Da qui.


28 aprile 2008


Oui, je suis Jesus Christ



Croce oversize. Vivere il proprio spazio e oltre.


24 aprile 2008


Dispiacersi d'essere voce fuori dal coro


[Buon 25 Aprile. Buon weekend. Good life, a prescindere]


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Blog in standby

permalink | inviato da ilfinegiustificailme il 24/4/2008 alle 15:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


18 aprile 2008


Oooh issa!

Dal "Chi sono" di un blog (battitura originale):
"NON CI SONO LIMITI CHE POSSONO FERMARE LA VOLONTà DI UN ESSERE UMANO, GLI UNICI OSTACOLI INSORMONTABILI SONO GLI OBBLIGHI CHE ESSO STESSO SI IMPONE"

Eppure, una semplice combinazione di tasti per ottenere una vocale maiuscola accentata, sembra esserlo, un ostacolo insuperabile.


16 aprile 2008


Per un pugno di noccioline

Per noi grafici e illustratori la concorrenza asiatica sta raggiungendo livelli intollerabili e spero che il nuovo governo ne prenda atto: trovare contromisure che preservino la professionalità e il mercato della categoria è, oramai, un imperativo.


14 aprile 2008


Me ne sto sugli spalti, facendo il tifo per nessuno


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. telelezioni 2008 libmagazine

permalink | inviato da ilfinegiustificailme il 14/4/2008 alle 15:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


12 aprile 2008


Non visto si stampi

Leggo grazie a NicPic la dichiarazione di Milly D'Abbraccio, a proposito di un manifesto elettorale che ha sollevato qualche polemica:
"Ha sbagliato il mio grafico: l'idea era quella di utilizzare un soggetto maschile, per rendere esplicita una provocazione sulla casta e l'arroganza della politica. Invece il grafico ha equivocato ed è uscito un manifesto concepito in quel modo." (seguono le generiche scuse rituali)

Eggià.
Anche io, che il grafico lo faccio di professione, invio quotidianamente i file esecutivi agli stampatori senza che il committente (o chi per lui) faccia le verifiche del caso.
Stenterete a crederci, ma questa è la prassi.

Solo che io non "equivoco" le istruzioni dei clienti: non sono mica quella ciofeca di grafico della Milly!

[Mi sa che il numero delle facce da culo è sempre più nutrito.]




permalink | inviato da ilfinegiustificailme il 12/4/2008 alle 10:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


11 aprile 2008


Voto disgiunto

Per preservare la salute,
il mio voto va alla Madonna.
Per il bene del lavoro e degli affari, invece,
la mia preferenza va a Padre Pio.

(volendo, con una bestemmia si annulla il tutto)




permalink | inviato da ilfinegiustificailme il 11/4/2008 alle 11:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


10 aprile 2008


Testamento ideologico

So bene che in futuro potrei non essere
più in grado di intendere e di volere.
Quindi, se un giorno dovessi affermare
di credere in Dio, sopprimetemi.



6 aprile 2008


Viva la grafica!

ATTENZIONE:
Il Direttore F. Nardi, dopo un'estenuante opera di convincimento durata due millisecondi netti, è riuscito ad ottenere dal sottoscritto una versione di questo post per LibMagazine; luogo dove è possibile leggerne più comodamente il testo.


Davide mi lascia un commento: «Marcoz ci sarebbe da rivedere la grafica delle schede elettorali..fai tu».
Ecco, quindi, la mia proposta (vista generale e particolare a grandezza naturale) che esclude possibili dubbi sulle intenzioni di voto.

  

Mi sembra un buon progetto grafico, anche se devo risolvere la conseguenza svantaggiosa di ritrovarsi a che fare con un foglio di un metro e mezzo per lato.
Come sempre, migliorare si può.

Aggiornamento
Il commento di Gians mi ha dato lo spunto per un nuovo layout: la scheda elettorale rotonda.

Questa scheda, oltre a mantenere inalterata la funzione originale (permettere la chiarezza del voto), è di dimensioni più contenute rispetto alla prima (circa 40 cm di diametro) e si ispira alla famosa Tavola di Re Artù e ai princìpi di eguaglianza, di "par condicio", che tramite essa il sovrano desiderava veicolare.
Inoltre, questa soluzione offre un "plus" inaspettato (inaspettato per i profani, non per il grafico creativo professionale): un incentivo per contenere il fenomeno dell'astensione.
La forma circolare, infatti, consente di sollevare il cittadino dal gravoso compito di districarsi nel caotico panorama politico nazionale, invogliandolo a recarsi alle urne senza troppe preoccupazioni.
Come? È semplice. Secondo la mia idea, l'elettore, al momento dell'ingresso in cabina, dovrebbe essere dotato di una bottiglia vuota da far ruotare al centro della scheda; appena terminato il movimento rotatorio, al votante non resterebbe che verificare il simbolo indicato dal collo della bottiglia e apporre la croce di conseguenza.
Ditemi se non è una soluzione geniale!


4 aprile 2008


Il caso

Della lista di video musicali da pubblicare sul blog e che ho preparato tempo fa, era proprio il turno di questo brano:


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. napoleone luciani waterloo

permalink | inviato da ilfinegiustificailme il 4/4/2008 alle 8:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


3 aprile 2008


Vita, sopravvivenza e stronzi


ATTENZIONE!
I link presenti in questo post possono causare effetti collaterali indesiderati


Stavo spostando alcune piante sul balcone di casa
quando un grosso vaso mi cadde sulla mano
e l'indice mi si gonfiò enormemente.


"Caspita", pensai "per un po' mi sarà più facile
nascondermi dietro un dito!".


Chi si sposta,
vedendo un oggetto pesante cadergli su di un arto,
non comprende le potenzialità dell'evento
ed è uno stronzo.


1 aprile 2008


L'ho presa bene, direi



Le votazioni sono chiuse.
I giochi sono fatti.
Quello che non uccide fortifica.
La sconfitta è un'opportunità per crescere.
Mi tirerò su le maniche e mi metterò all'opera già domani…
Potrei iniziare dalla mia lista dei link: c'è qualche nick di troppo.




permalink | inviato da ilfinegiustificailme il 1/4/2008 alle 8:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        maggio
 
rubriche
Diario
Giurìn giurèta!
Eppur esistono
Ho fatto la battuta
La Macchina del Tempio
Meditazioni
C'è, non c'è…
Perbacco, come sono serio!
Dizionarioz
Prove tecniche di cinismo
Post-it
E ora un po' di dietrologia
L'Angolo dell'Ottimismo
Qui non si butta via niente

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
Adusumdelphini
Astrid
Aioros
Anskij
Aronne
Articolo2
Barbara
Buraku
Cadavrexquis
Cantor
Capurromrc
Chinaski
Cincinnato
Ciro
Cuncetta
DGP (l'omonimo)
Ecodisirene
Erasmo
Francesco Nardi
Frine
Formamentis
GdS
GeiTi
Gians
Giovannimariaruggier
Il Laicista
Il Professore
Karl Kraus
Lalli & Regalzi
La Redazione
L'Estinto
LocandaSulFaro
Malvino
MarziaPerfecta
Metilparaben
NicPic
Numerabile
Progetto Galileo
Psicocafé
Raccoon
Rip
Sagredo
Tutto di personale
UnaPerfettaStronza
Wallander
cerca
me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom